Recensione a cura di www.correieredellospettacolo. net

"Ancora una freccia  pungente nell’arco della regista Emilia MISCIO che, negli ultimi giorni di gennaio, ha presentato al San Genesio una brillante “chicca” farsesca in prima assoluta per l’Italia, tratta dal repertorio dello scrittore americano M. Parker. Si tratta del vaudeville allegro, sbrigliato e ricco di continui colpi di scena, gag e geniali battute esilaranti in rapida sequenza..."

Recensione a cura di www.ilcaffevitruviano.it

"Una commedia arguta che riesce a mescolare i giochi di parole tipici della comicità americana, con vari intrecci amorosi, condita con equivoci e colpi di scena...Gli interpreti sono molto azzeccati, soprattutto per il loro physique du role, il detective in particolare, con la sua fisicità prorompente, non può che strappare risate in più momenti...

Recensione a cura di www.vogliotornabambina.it

"Emilia Miscio è stata bravissima non solo a dirigere questa commedia, inedita nel nostro Paese, su un palcoscenico, ma anche a tradurre il testo ed adattarlo alla lingua italiana. Un applauso a lei e alla compagnia Sogni di Scena, sperando che non si debba aspettare molto per vedere la loro prossima commedia..."

Recensione a cura di www.differentmagazine.it

"Ritorna Emilia Miscio con una commedia dai toni leggeri e all’insegna dell’ambiguità. “Chi è a letto col maggiordomo?” ci si chiederà e la risposta sarà inaspettata e imprevedibile. Ciò che apprezzo di Emilia Miscio è la sua ambizione, la sua capacità di cercare la cura e la perfezione nei personaggi, nella scenografia e nella musica..."

Recensione a cura di www.ilfoyer.net

"E’ una commedia dai tratti tipicamente inglesi, per meccanismi comici e svolgimento, tradotta ed adattata in modo veramente brillante da una regia che pare molto precisa e attenta al ritmo delle battute in scena..."

Recensione a cura di www.unfoldingroma.com

"Gli spettacoli di Emilia Miscio non deludono mai dal punto di vista dell'originalità. Non è possibile trovarsi di fronte ad una rappresentazione che risulti banale ed è proprio il caso della nuova opera..."

Recensione a cura di www.italiapost.it

"La regista dimostra, ancora una volta, la sua bravura e la sua grande competenza, riuscendo a rendere godibili e divertenti per il pubblico italiano quei giochi di parole tipicamente americani, spesso ironici e arguti..."

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Associazione Teatrale Sogni di Scena via Cecilia Deganutti 8 00166 Roma